Ray Ban Rb3362

Ray Ban Rb3362

Charlie Mortdecai, mercante d’arte e bon vivant, ha un problema con la Regina, cui deve qualche milione di sterline di tasse. Ha anche un problema con l’adorata moglie Johanna, da quando si fatto crescere un paio di baffi alla Poirot di cui va enormemente orgoglioso, ma che lei disprezza. Il giorno in cui il servizio segreto inglese, nella persona del suo amico e rivale Alistar Martland, gli chiede aiuto per recuperare un Goya andato trafugato, Mortdecai accetta d’imbarcarsi nell’impresa nella speranza di estinguere il debito, nonostante questo comporti avventurarsi “nelle colonie”, ovvero in California.

George Soros ha tutte le carte in regola. E’ ebreo, è un noto finanziere, negli anni ’90 ha speculato sulla crisi valutaria. Ma soprattutto è uno dei principali finanziatori del mondo dei diritti, il vero nemico che si cela dietro migranti e Ong. Curatori di video musicali come Super cafone e La mossa del giaguaro di Er Piotta e Solo una volta, Gelido e Mi piaci di Alex Britti, passano alla regia televisiva curando i filmati sugli ospiti di Studio 18″ di Serena Dandini. Particolare il loro lavoro in internet all’interno del quale hanno dato la possibilità di scaricare una serie di mini episodi dal titolo SCUM The Web series.Cinema firmato Manetti Bros.Approdato alla regia cinematografica, affiancato dal fratello, dirige assieme ad Alex Infascelli, Giorgio Bellocchio, Asia Argento e tanti altri registi un film a episodi horror dal titolo De Generazione (1994), il loro ha come titolo Consegna a domicilio. Successivamente dirigeranno la commedia Torino Boys (1997), storia di un gruppo di tifosi del Torino nigeriani che vanno in trasferta a Roma per una partita di Coppa Uefa, purtroppo la loro inesperienza è ancora palese.

A partire da Resinag>Resina di Renzo Carbonera, un film sulla musica, sul cambiamento climatico e sul rapporto conflittuale che abbiamo con la bellezza.Il dramma si fa denuncia sociale, poi, in Anna di Charles Olivier Michaud con l’affascinante Anna Mouglalis nel ruolo di una giovane fotoreporter che rimane coinvolta nel traffico delle donne in Asia. Prigioniero della mia libertà di Rosario Errico, infine, racconterà i tormenti di un giovane architetto traumatizzato da un errore giudiziario e dalla disperata ricerca della verità.Per i nostalgici dei thriller con Denzel Washington esce, inoltre, End of Justice Nessuno è innocente. La storia di un avvocato dalla ferrea idea di giustizia che viene coinvolto in un’importante battaglia legale è un omaggio al trasformismo di Denzel Washington, che per questo film ha ricevuto una candidatura agli Oscar.

Lascia un commento